Il calendario delle Cronoscalate titolate 2020 vedeva lo svolgimento del Trofeo Lodovico Scarfiotti - Sarnano-Sassotetto,  dal 1 al 3 maggio 2020.

Per l'’evento, organizzato da A.C. Macerata  e da Sarnano ...in Pista era stata confermata la validità per il Campionato Italiano Velocità della Montagna 2020 (CIVM), per il Trofeo Italiano Velocità Montagna 2020 (TIVM),  per il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche 2020 (CIVSA) a cui si aggiungerà  anche quest'anno il Challenge Piloti Salita Autostoriche 2020.

Per lo staff organizzatore del Trofeo Scarfiotti, l’Automobile Club Macerata, il Comune di Sarnano, l’Associazione Sportiva AC Macerata e Sarnano In Pista, non ci sono le condizioni essenziali per poter operare al meglio, non ultime le difficoltà economiche che investono il tessuto locale sempre attento alla gara, l’inevitabile maggiorazione dei costi organizzativi ed il ristretto spazio temporale di fine stagione per un possibile recupero. Pertanto all’unanimità ma con grande amarezza, si è scelto di annullare l’evento 2020 per concentrare tutti gli sforzi nel dare appuntamento a piloti ed appassionati al 2021 con un rinnovato Trofeo Lodovico Scarfiotti.

Malgrado gli encomiabili sforzi di ACISport per produrre il protocollo necessario da adottare per le manifestazioni automobilistiche 2020, non si può prescindere dal necessità di vietare le gare al pubblico, parte essenziale delle nostre gare in montagna, attrazioni suggestive per i percorsi utilizzati, oltre che spettacolo unico da vivere a contatto con i protagonisti nelle aree paddock, lungo il percorso di gara e le premiazioni

Il presidente dell’AC Macerata Enrico Ruffini: “E’ una decisione che non avrei mai voluto prendere, ma è stata inevitabile. Non possiamo permetterci un flop, considerando di dover blindare ampie zone del centro di Sarnano per le aree paddock, ridurre ad una sola la giornata di gara, avere una forte flessione di partecipanti, vedere aumentare i costi per i protocolli da seguire. Preferiamo organizzare bene l’edizione 2021."

Gli sforzi organizzativi rimarranno  orientati  particolarmente alla sicurezza passiva per i piloti e alla sicurezza per il pubblico, fattore fondamentale per poter assistere in tutta tranquillità sulle aree ben individuate e segnalate, al grande spettacolo delle cronoscalate, una specialità tra le più antiche del motorsport e tra le più vivibili vicino  alle fasi spettacolari ed agli stessi protagonisti nelle aree paddock, tra gli intensi preparativi o alle premiazioni di fine gara.

Quest'anno si era deciso di allungare il percorso di gara portandolo a circa 10 km, anticipando la partenza di circa 850 metri, nei pressi della fontana di Brilli, come avveniva nelle primissime edizioni ed inoltre l'arrivo era stato posticipato di 250 metri, in una zona sicura e ampia per la decelerazione, ma con spazi più agevoli per commissari e crono.

Ad ogni buon conto, per il prossimo anno , il percorso con la collaborazione della Provincia di Macerata, proprietaria della SP 120, sarà reso sicuro dalla installazione di nuovi rail e con la sistemazione di quelli esistenti. Prevista anche una parziale asfaltatura. I lavori partiranno non appena la situazione lo permetterà e ci auguriamo una ricchissima  partecipazione di piloti e di appassionati.  per sfide esaltanti sui tornanti di uno dei più  belli tra i tracciati italiani  della categoria.

Per completezza di informazione diciamo che quest'anno inoltre la gara aveva ricevuto il patrocinio di  TERRA DI PILOTI E MOTORI,  associazione marchigiana che intende promuovere la tradizione motoristica come elemento identitario di coesione sociale di innovazione e competitività del territorio,, con l'intento di valorizzare il patrimonio motoristico materiale ed immateriale del territorio, in un processo di condivisione e interazione tra i diversi livelli istituzionali.

 

L'appuntamento con piloti e sportivi e' solo rimandato ! 

ARRIVEDERCI AL 2021 !!

 

2019

 

Tempi Gara Storiche
Tempi gara Moderne

             


Info