Per la terza volta consecutiva, il pilota toscano Simone Faggioli si è imposto nel Trofeo Scarfiotti, battendo l’eterno rivale Christian Merli. Gara condizionata dalla pioggia

Tris vincente per Simone Faggioli al Trofeo Scarfiotti

simone faggioli vincitore 2016Faggioli ha vinto per la terza volta (consecutiva) la Sarnano-Sassotetto. L’evento dell’Automobile Club Macerata,  dopo un ottimo sabato di prove asciutte, ha destinato ai protagonisti una domenica di gara iniziata sul bagnato senza pioggia, che però è ripresa a scendere durante le partenze. I primattori del CIVM, attesi ad una “prima” interessantissima per significato tecnico e sportivo, malgrado le avverse condizioni, hanno dato vita ad un pomeriggio di gara intensissimo di emozioni. Simone Faggioli si è rifatto dalla recente sconfitta europea in Austria infliggendo al pilota trentino un distacco di 6 secondi. Il pilota fiorentino portava in gara la versione 2016 della plurivittoriosa Norma-Zytek, aggiornata di elettronica e  aerodinamica. Merli si è invece trovato in leggera difficoltà di setup nella parte iniziale e si è dovuto accontentare della posizione d’onore, precedendo di soli tre secondi Omar Magliona, passato dalla Osella alla Norma per questa stagione. Posizioni importanti nell’assoluta per Domenico Cubeda, Domenico Scola e Luca Ligato, migliore del gruppo CN, dove ha preceduto Achille Lombardi.

Stefano di Fulvio vince il 9° Trofeo Scarfiotti Auto Storiche

Il pilota di Chieti ha vinto per la terza volta il Trofeo Scarfiotti Auto Storiche disputato sul percorso Sarnano-Sassotetto e valido quale seconda prova del Campionato Italiano.

stefano di fulvio vincitore 2016La pioggia caduta durante la notte ha bagnato il fondo stradale degli 8877 metri che salgono da Sant’Eusebio fino a località Fonte Lardina a 1277 metri di quota. Nella parte alta, la presenza di banchi nebbia ha complicato ulteriormente le cose. Il pronostico della vigilia è stato rispettato, ed è stato il giovane Stefano Di Fulvio su Osella Pa9/90 della Di Fulvio Racing a staccare il miglior tempo assoluto in 4’53”77 vincendo anche il 4° raggruppamento. Il senese Uberto Bonucci, reduce dal successo di Montefiascone, si è piazzato al secondo posto, precedendo il fratello minore dei Di Fulvio, Simone, con la Pa9/90 di 2000cc.

I successi di gruppo sono andati nel 1° a Tiberio Nocentini (Chevron B19), che ha preceduto di dieci secondi Antonio Di Fazio (NSU Brixner), mentre nel 2° con lo stesso distacco Ildebrando Motti (Porsche Carrera RS) ha battuto Giuliano Palmieri (De Tomaso Pantera) che è riuscito a risolvere i danni provocati dall’uscita nelle prove del giorno precedente. Il reggiano Giuseppe Gallusi su Porsche 911SC si è aggiudicato nettamente il 3° raggruppamento su Gennaro Ventriglia (Fiat X1/9 Dallara) e Dino Valzano (Porsche 911 Carrera RS). Nel 4° il podio è stato lo stesso dell’assoluta, mentre nel 5° riservato alle monoposto l’osimano Antonio Angiolani (March-Toyota 783) si è ripetuto dopo il successo di Montefiascone battendo Alessandro Trentini (Dallara 386).

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous reading
Christian MERLI Attack // Sarnano-Sassotetto 2016
Next reading
26° Trofeo Lodovico Scarfiotti – Sarnano-Sassotetto 2016